martedì 28 giugno 2016

CHARLOTTE AL GELATO AL CIOCCOLATO E LAMPONI

La Charlotte al gelato e lamponi: fresco accostamento estivo



La voglia di dolce si fa sentire in inverno, periodo in cui ci orientiamo verso dessert impegnativi dal punto di vista delle calorie, ma in estate certo non rinunciamo alle dolcezze di fine pasto!
Quella che presento oggi è di fatto una torta gelato al cioccolato e lamponi, contornata da savoiardi e decorata secondo la vostra fantasia. La cioccolata fondente in abbinamento al dolce lampone è una delizia irrinunciabile.
Insomma, sto parlando della classica Charlotte; di semplice preparazione e di grande impatto dal punto di vista visivo.
Se disponete di una gelatiera, dovrete prevedere pochi e semplici passaggi per ottenere un dolce d’effetto e di sicuro successo.





INGREDIENTI
8 savoiardi
Il succo di un’arancia

Per il gelato
200 ml. di panna fresca da montare
150 ml. di latte intero
1 uovo
100 gr. di zucchero
80 gr. di cioccolato fondente
1 cucchiaio da tè di farina di semi di carrube
40 gr. di gocce di cioccolato fondente
250 gr. di lamponi

Per la coulis
10 lamponi
1 cucchiaio da tè di zucchero
1 cucchiaio di acqua
2 cucchiai di panna fresca

Per la decorazione
200 gr. di lamponi
1 cucchiaio di gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO
Tagliare i savoiardi a metà e distribuirli negli appositi alloggiamenti dello stampo. (Foto 1)
Con un pennello da cucina distribuire il succo di arancia sui biscotti.

(Foto 1)

Per il gelato
Mescolare l’uovo con lo zucchero ed aggiungere la farina di semi di carrube fino ad ottenere un composto spumoso.

Scaldare molto bene il latte (tenendo da parte due cucchiai) ed aggiungerlo al composto di uova mescolando fino a raffreddamento.

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria con i due cucchiai di latte tenuti da parte ed aggiungerlo al composto di uova e latte. (Foto 2)

(Foto 2)
Montare la panna ed aggiungerla al composto di cioccolato, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto fino ad incorporarla completamente. (Foto 2
3)

(Foto 3)
Trasferire il composto nella gelatiera per 50 minuti.

Quando il gelato è pronto aggiungere le gocce di cioccolato e lamponi e mescolare. (Foto 4)

(Foto 4)
Distribuire il gelato nello stampo schiacciandolo bene.

Trasferire il freezer per circa 5/6 ore o fino a quando il gelato si sarà rassodato.

Per la coulis
Mettere in una padella i lamponi con l'acqua, lo zucchero e la panna.
Cuocere a fuoco basso mescolando continuamente fino a quando i lamponi si saranno completamente disfatti. (Foto 5 e 6)

(Foto 5)

(Foto 6)
Togliere dal freezer ½ prima di consumare il dolce e decorare con la coulis (Foto 7), i lamponi, le gocce di cioccolato e cospargere con zucchero a velo.

(Foto 7)




Amico in cucina



Lo stampo da Charlotte di Silikomart si è rivelato un amico eccezionale.
Complice il poco tempo a disposizione per preparare un dolce d’impatto, mi ha permesso di utilizzare dei savoiardi già pronti che, affiancati al gelato fatto in casa, sono stati degli aiutanti perfetti !
Di fatto lo stampo può essere utilizzato sia in questo modo (per i pigri o per coloro che hanno il tempo tirato), oppure preparando il classico biscotto da Charlotte cotto in forno e scavato per poi essere riempito a piacimento.

Faites votre choix!





2 commenti:

  1. Una torta meravigliosa! L'hai già mangiata tutta? ciao

    RispondiElimina
  2. Non ne è rimasto neppure un pezzettino..... CIAOOOO

    RispondiElimina